Mese: Aprile 2013 Pagina 1 di 3

quelle del lapsus

Nella nota 5 del pezzo che precede scrivo di bilanci sovraesposti.

E lì scrivevo di… figlie di mamma udi che si sono comportate nel passato con lei come con una vecchia invalida e bisbetica, eccetera.

madonnina dei dolori

Affronto una cosa che è rimasta dentro di me a lungo e che non è uscita a carte scoperte. Solo un piccolo cenno con omissis nella Cisterna. Una cosa che mi ha fatto male.

cassandra non abita più qui

L’episodio è recentissimo e illuminante.
Mi informa della cosa Enza Miceli, che ringrazio.
La news arriva in un giorno in cui ho veramente bisogno di ridere.
Copio e incollo.

autoconvocarsi a breve

Fin dall’inizio, la nuova diligenza Udi darà dimostrazione di discontinuità di bassa lega.

Il tutto acuito dal fatto che si tenterà di spacciare anche l’inverosimile come qualcosa che ha a che fare con la tradizione Udi, financo quella dell’undicesimo.

cose belle all’opera

Dal novembre 2011 in poi non accade granchè di rilevante. Si potrebbe pensare, a questo punto: perchè? prima invece cosa sarebbe accaduto, di rilevante? Ok, diciamo che accade nulla o poco più di udìno sul versante elettronico, intanto.

Da novembre 2011 fino ai giorni nostri [ndr: scrivo sempre ad aprile 2013] la posta elettronica Udi riceve e inoltra. E nulla più.  Inoltri e basta, di cosine rivenienti da sedi locali Udi. Sopratutto Udi di Napoli, Bologna, Catania, Ferrara. Questa la consistenza dell’attività della nuova Sede nazionale Udi anche nel 2012 e nel 2013. 1

Su altro versante, già dai primi del 2012, accadono  alcune cose belle.

cartasfoglia 1 – Pina Nuzzo – 2012 – cm 70×80

illegittimo è dir poco

Quell’illegittimo Coordinamento convocherà una illegittima Assemblea che voterà un illegittimo Statuto a dicembre 2011.
Potrei concludere così, per sommo rispetto delle regole.

un numero di troppo

Non ricordo con precisione l’escalation di eventi della domenica mattina, ultimo giorno di… Congresso. Di Pilar che aveva fatto le ore piccole ho già scritto. Dell’illeggibilità di quel guazzabuglio di articoli sul display anche.

le indignate

Il secondo giorno di Congresso finì peggio di come era cominciato.

tutto per una bindi ignara

Arriverò a dire di maggioranza, per dire di cosa era fatta la maggioranza delle donne Udi convogliate a Congresso.

punto eu e basta

Ah, ecco. A proposito di cose virtuali: in primavera, tra una sistemazione di Cisterna e l’altra, penso che per quello che ho in mente posso aprire un sito web. Un altro.

Pagina 1 di 3

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén