Grazie, Teresa. E grazie, Elena.
Per il Vostro lavoro.
E la dignità del gesto di ieri, 13 gennaio 2021.
DimetterVi.

Quando le critiche meno acide avanzate a Italia Viva erano di puntare a chissà quali poltrone.

Grazie e brave.