e viveva a Monza. Viveva, si fa per dire.

Sono cresciuta in una famiglia col culto di Manzoni.
La verità, mamma e papà mi dissero anche che Alessandro ne aveva fatti altri di capolavori. Più dei Promessi.